Tra Giana e Pistoiese un pari nel recupero

Quinta giornata del girone D, secondo turno infrasettimanale della stagione, a Gorgonzola l’ospite di giornata è la Pistoiese, retrocessa la scorsa stagione così come i biancazzurri, partenza differente dei toscani rispetto ai padroni di casa, 6 punti conquistati in 4 giornate, tre pareggi e una vittoria, quest’ultima arrivata nell’ultimo turno in trasferta a Sant’Angelo, gli arancio sono sono anche la miglior difesa del girone con una sola rete subita nelle prime giornate di campionato.
Mister Chiappella, squalificato per due giornate, sulla panchina biancazzurra siederà il vice Alberto Sala, modulo confermato 3-5-2 consueto ma con qualche cambio obbligato, Caferri non recupera da una forte botta e siederà in tribuna, Fall anche lui non al meglio partirà dalla panchina, Minotti al centro della difesa a tre, Previtali quinto di destra e Fumagalli a far coppia con Perna in avanti, risponde la Pistoiese di mister Cascione4-3-1-2 per i toscani che almeno sulla carta hanno a disposizione la rosa più forte del campionato, Urbinati al centro della difesa, l’esperienza di capitan Caponi, ex Pontedera, in regia e Citro in attacco.

Cronaca:

Ritmi alti in avvio, Previtali riceve dopo un cambio gioco, si accentra saltando l’uomo e calcia con il mancino, palla a lato.
Partita che scorre senza troppe emozioni, tatticamente chiusa, le due squadre giocano un buon calcio ma peccano nella fase conclusiva.
Grande occasione per la Pistoiese, Barbuti stoppa dopo un lancio vince il duello con Perico si accentra e calcia, super Minotti a deviare in angolo.
Termina dopo un minuto di recupero un primo tempo con poche emozioni ma molto teso.
Squadre che rientrano sul terreno di gioco, per la Giana esce Lamesta, infortunato dopo un brutto intervento, ed entra Ballabio, nessun cambio per la Pistoiese.
Marotta riceve e serve un gran pallone a Fumagalli che riceve, stoppa e calcia, palla alta.
Previtali fa partire un tiro-cross dalla trequarti, palla che viaggia verso il secondo palo e trova attento Urbietis che respinge in angolo.
Toscani ad un passo dal gol, Macrì scarica per Caponi che lascia partire il destro, palla che si stampa sul palo e torna in gioco.
Possibile svolta del match, Biagioni già ammonito, entra male su Messaggi, doppio giallo ed espulsione, Pistoiese in inferiorità numerica al 22‘.
Punizione di Caponi dalla trequarti, palla che spiove sul secondo palo, smanaccia Pirola in angolo, sull’angolo che ne segue, dopo un batti e ribatti calcia Benassi, palla deviata in angolo.
Fall appoggia per Ghilardi, che super l’uomo e calcia, palla alta.
Vantaggio Pistoiese al 45’+2Caponi mette in mezzo dalla trequarti, stacca Ortolini che batte Pirola e segna, 0-1 gelato lo stadio.
Eurogol di Fall, al 45+5‘ straordinaria rete che salva la Giana all’ultimo respiro, palla che viene scodellata in mezzo, respinta che termina tra i piedi della punta biancazzurra che si coordina in mezza rovesciata e sigla una rete da applausi, gol stupendo, 1-1.
Termina dopo 5 minuti di recupero, succede tutto nel recupero della seconda frazione, prima il vantaggio arancio con Ortolini e poi un super gol di Fall chiude la contesa sull’1-1, in classifica punto prezioso più per la Giana che per la Pistoiese, biancazzurri che rimangono in testa a pari punti con il Forlì.

Il tabellino del match:

Formazioni:

Giana Erminio (3-5-2): Pirola, Perico, Minotti, Corno; Previtali (dal 33′ st Colombara), Lamesta (dal 1′ st Ballabio), Marotta, Mandelli (dal 43′ st Ghilardi), Messaggi; Perna (dal 33′ st Fall), Fumagalli (dal 21′ st Calmi). All. Sala.
A disposizione: D’Aniello, Bassani, Gaye, Gorghelli.

Pistoiese (4-3-1-2): Urbietis, Biagioni, Urbinati, Benassi, Arcuri; Sighinolfi (dal 14′ st Florentine), Caponi, Davì; Macrì; Barbuti (dal 14′ st Barzotti e dal 27′ st Ortolini), Citro (dal 42′ st Di Biase). All. Cascione.
A disposizione: Magri, Pertica, Boccardi, Evangelista, Viscomi.

Direttore di gara: Sig. Enrico Cappai di Cagliari.
Assistenti: Valerio Brizzi di Aprilia e Lucio Salvatore Mascali di Paola.

Marcatori: Ortolini 92′ (P), Fall 95′ (G)

Cartellini:
Ammoniti: Sighinolfi 41′ pt (P), Barbuti 8′ st (P), Marotta 20′ st (G), Corno 31′ st (G), Mandelli 38′ st (G), Benassi 39′ st (P), Ortolini 45+2′ (P).
Espulsi: Biagioni per doppia ammonizione al 22′ st (P).

Recupero: 1′ pt + 5′ st – Angoli: 3-7
Spettatori: 600 circa

Classifica Serie D Girone D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *