Al via la 58ª edizione del Salone del Mobile

Debutta oggi la 58ª edizione del Salone del Mobile, che si svolgerà da martedì 9 aprile a domenica 14 aprile 2019, presso i padiglioni della Fiera a Rho, con centinaia di appuntamenti del Fuorisalone sparsi per tutta Milano. Considerata la più grande manifestazione mondiale dedicata all’arredamento, rappresenta un palcoscenico che da sempre coniuga business e cultura, facendo la storia del design e dell’arredo di ieri, oggi e domani. E che si presenta al mondo con un’offerta di prodotti di altissima qualità ripartiti nelle tre tipologie stilistiche: Classico, che attinge ai valori di tradizione, artigianalità e maestria nell’arte di realizzare mobili e oggetti in stile classico; Design, prodotti espressione di funzionalità, innovazione e grande senso estetico; xLux, settore dedicato al lusso senza tempo riletto in chiave contemporanea. Un’offerta che coniuga qualità e tecnologia, frutto della creatività delle migliori imprese del settore, capaci di sviluppare la propria attività investendo ogni anno nell’innovazione di prodotti e soluzioni per l’abitare.
I numerosi espositori e le migliaia di prodotti esposti confermano il profondo valore del Salone Internazionale del Mobile quale palcoscenico internazionale della creatività e forum degli addetti ai lavori – in media, ogni anno, oltre 370.000 presenze da 188 Paesi.

In concomitanza con il Salone del Mobile 2019 sono in programma anche le biennali Workplace3.0, ovvero il salone dedicato all’ambiente di lavoro, ma anche il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo ed Euroluce, il Salone dell’illuminazione.

Il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo

Il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo giunto alla sua 30ª edizione, completa l’offerta del Salone Internazionale del Mobile con un’ampia varietà di prodotti – complementi d’arredo, oggettistica, elementi di decoro, tessili – e stili. Nato nel 1989, in risposta alla crescente richiesta di proposte per il decoro, il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo si è affermato quale manifestazione leader del settore in grado di presentare una scelta di oggettistica d’eccellenza, ogni anno sempre più varia e ricca, dedicata all’intero sistema di arredo della casa: elementi di decoro, complementi di arredo, tessili per la casa.
Con più di 200 espositori, il Salone offre agli oltre 370.000 visitatori che lo affollano ogni anno, tutto ciò che dà personalità e originalità agli spazi domestici.
Novità, stile e tendenza sono le parole chiave di quest’area espositiva. Complementi che vivono di identità propria come singoli elementi, ma capaci di ridisegnare lo spazio. Proposte esclusive, dal design moderno a quello più classico, per rendere la casa accogliente e specchio della personalità di chi la abita.

Euroluce – Il Salone Internazionale dell’Illuminazione

Euroluce, il Salone Internazionale dell’Illuminazione, è la biennale che, dal 1976, presenta le soluzioni più innovative nel campo della luce per interni ed esterni. Giunto alla sua 30ª edizione, si riconferma la fiera internazionale di riferimento del mondo della luce con più di 420 espositori, di cui la metà estera, tra i migliori brand del settore. Protagonisti ancora una volta l’innovazione e la cultura di progetto.
La vasta offerta merceologica spazia dalle novità in fatto di apparecchi per l’illuminazione da esterni, da interni, industriali, per spettacoli ed eventi, per il settore ospedaliero, per usi speciali a quelle in fatto di sistemi di illuminazione e domotica, sorgenti luminose e software per le tecnologie della luce.
Euroluce non è solo il luogo di incontro e di business per eccellenza, ma anche la manifestazione all’avanguardia nel campo dell’eco-sostenibilità e del risparmio energetico declinati sia nel settore decorativo sia in quello illuminotecnico.

Info & Contati
FEDERLEGNO ARREDO EVENTI SPA
Foro Buonaparte 65
20121 Milano
Telefono + 39 02 725941
Fax + 39 02 89011563
www.salonemilano.it
La manifestazione è riservata agli operatori di settore ed è aperta al pubblico unicamente sabato e domenica. L’ingresso è a pagamento, con registrazione obbligatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *