Cologno M. – Tra i primi comuni per numero di imprese attive

Secondo i dati del registro imprese rilasciati dalla Camera di Commercio di Milano Monza Brianza e Lodi relativamente alle aziende attive, nel 2018 sono apparse sulla scena economica di Milano e della città metropolitana più di 4 mila nuove aziende, portando il saldo complessivo a quota 303 mila.

Una vera e propria iniezione di fiducia nell’economia lombarda e nazionale, che si traduce in una crescita annuale dell’1,3%, confermando il trend stabile da tre anni a questa parte di un incremento complessivo del 3,6%.

A trainare il territorio lombardo è la capitale economica del Paese, Milano, in cui si concentrano il 59% delle imprese (180 mila circa), mentre il restante 41% (quasi 124 mila) ha scelto di insediarsi nella cintura. Tra i primi comuni per numero di imprese attive, dopo Milano abbiamo Sesto San Giovanni (5.486), Legnano (5.116), Cinisello Balsamo (4.797), Rho (3.675) e Cologno Monzese (3.404). Più staccati, invece, Paderno Dugnano (3.108), Rozzano (2.489), San Giuliano Milanese (2.452) e Bollate (2.368).

Più imprese nel territorio significa più impiego e maggiori profitti: nell’intera area metropolitana, infatti, sono circa 2 milioni gli addetti, con un fatturato complessivo annuale che si aggira sui 500 miliardi di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *