Brugherio – Dramma in via La Pira, si suicida mamma 41 enne

Trovato il corpo senza vita della mamma 41 enne residente in paese, sposata e madre di due bimbi piccoli, che finito il turno di lavoro al carcere di Monza ha deciso di farla finita sparandosi un colpo di pistola con l’arma di ordinanza. A segnalare il fatto alcuni residenti di via Giorgio La Pira, che nella notte tra martedì 18 e mercoledì 19 dicembre 2018, hanno udito lo sparo e hanno subito messo in allarme le forze dell’ordine.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i carabinieri insieme alla Polizia di Stato e per la donna non c’è stato nella da fare se non accertare il suicidio della giovane mamma. Dalle prime indiscrezioni che trapelano, sembra che la donna, dopo il turno di lavoro al carcere di Monza, si sia recata in auto nella zona industriale di Brugherio, parcheggiando dietro dei cespugli e si sarebbe uccisa sparandosi un colpo di pistola. Non sono chiari i motivi, né si sa al momento se la donna abbia lasciato un biglietto o una lettera per spiegare in qualche modo le ragioni del suo gesto estremo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *